SANSCRITO

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
INDOLOGIA E TIBETOLOGIA (L-OR/18)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

italiano

Obiettivi formativi

Il corso mira, attraverso una introduzione elementare alla grammatica sanscrita, a sviluppare la capacità di lettura, analisi e comprensione di testi semplici, anche confrontandosi con il metodo della ricerca della linguistica comparata e dell'indeuropeistica.

Prerequisiti

nessuno

Contenuti dell'insegnamento

Finalità primaria del corso è fornire i rudimenti della lingua (in particolare per quanto riguarda la morfologia del nome e del verbo del sanscrito classico) a cavallo fra un inquadramento all'interno dell'indoeuropeo (che comporti anche un minimo approccio alla linguistica comparata) e alcune riflessioni di carattere più teorico contemporaneo (più nello specifico attraverso una riflessione di carattere generativo-trasformazionale sulla teoria dei casi profondi e superficiali).

Bibliografia

Carlo Della Casa, "Corso di sanscrito", CUEM-UNICOPLI, Milano, 1998, e altri materiali e bibliografia forniti nel corso delle lezioni

Metodi didattici

le lezioni saranno frontali, il più possibile di taglio seminariale. L'approfondimento grammaticale partirà da materiale linguistico, che sarà insieme discusso e approfondito.

Modalità verifica apprendimento

La prova sarà orale, e mirerà a valutare, partendo dalle frasi affrontate e discusse a lezione, le competenze raggiunte dal candidato nei due macro-ambiti più sopra delineati.